Calderara di Reno

Danni da maltempo, piano da 2,2 milioni

Saranno 40 i cantieri che apriranno a breve, da Piacenza a Rimini, per far fronte ai danni causati da diversi episodi di maltempo che si sono susseguiti nel corso di quest'anno in Emilia-Romagna. Sul piatto oltre 2,2 milioni che la Giunta regionale ha stanziato con un provvedimento per intervenire sulla sicurezza di fiumi e versanti, la sistemazione di argini e difese spondali, la riapertura della viabilità dove interrotta da dissesti e per evitare isolamenti di frazioni e centri abitati. Sono sei gli interventi previsti nel piacentino (290mila euro), nove nel parmense (425.055 euro), cinque nel reggiano (387mila euro), nove nel modenese (442.575 euro), quattro nel bolognese (125mila euro), tre nel forlivese-cesenate (325mila euro) e due nel ferrarese (140mila euro). Un intervento è stato finanziato rispettivamente in provincia di Ravenna (31mila euro) e di Rimini (100mila euro).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie